Mara Venier vicina alla conduzione di Domenica in. Sempre più “d’Ursizzata”

In un’intervista al TV Sorrisi e Canzoni in onda queste settimana, Mara Venier conferma le voci che da tempo si rincorrono e che la rivorrebbero alla conduzione del programma che le ha regalato la grande popolarità, Domenica in. Nel frattempo, la bionda conduttrice si gode il successo di coppia (con Marco Liorni) a La vita in diretta, che ogni pomeriggio dalle 15 alle 19 traghetta il pubblico di Rai1 con grande successo.

L’intervista verte principalmente sull’approccio di Mara alla diretta, alla preparazione per affrontare quattro ore di diretta giornaliere. Le risposte sono semplici: sveglia presto e lettura dei giornali, le interviste e i talk sono perlopiù improvvisati perché parla col cuore e non segue la scaletta, non usa la cartelletta, durante le pause pubblicitarie mangia ciò che il pubblico le porta in regalo e in camerino non mancano i santini religiosi. Ma leggendo ho avuto un déjà vù: chi altra ha affermato le medesime cose? Ma Barbara d’Urso!

La diretta “rivale” televisiva, nei mesi del grande successo ormai lontano di Pomeriggio Cinque, ha ripetuto a qualsiasi giornale queste cose; che la Venier si stia “d’Ursizzando“? Il “metodo d’Urso“, inteso come metodo di conduzione e approccio alle dirette monstre, è diventato un modello per tutte le conduttrici d’infotainment? Forse la Venier non i giornali non li “strappa” e non “posterà” su Twitter i fazzoletti usati per testimoniare la propria influenza (ha affermato di non usare Internet, unica cosa che la differenzia da Carmelita), ma non sembra poi tanto diversa da Barbarella.

Advertisements