Advertisements
Advertisements

Pomeriggio Cinque ingloba il TG5minuti (e la d’Urso cazzeggia con Maria Luisa Cocozza)

Gli ascolti dell’ultima parte di Pomeriggio Cinque son quelli più disastrosi; il “Da che parte stai?”, pur più stimolante della noiosa prima parte dedicata spesso alla cronaca, non decolla e già in passato avevamo segnalato che probabilmente il problema era riconducibile a quel quarto d’ora di stop che la trasmissione subisce, tra diversi blocchi pubblicitari e il TG5Minuti.

Forse per ovviare a questo inconveniente, stiamo assistendo ad una vera e propria sperimentazione: Barbara d’Urso lancia l’edizione flash del telegiornale direttamente dal suo studio, accogliendo il mezzobusto direttamente sul suo vidiwall con i canonici applausi scroscianti del pubblico e cazzeggiando in diretta col giornalista di turno; ieri, ad esempio, era il turno di Maria Luisa Cocozza, che prima di poter dare le se notizie ha dovuto intrattenere una discussione di circostanza con la conduttrice campana, che tra le altre cose le ha comunicato in diretta di aver scoperto che suo padre lavorava con quello della telegiornalista.

Il passaggio dalla diretta della trasmissione Videonews all’edizione del telegiornale è stato ben gestito dalle due conduttrici, anche se il primo servizio è stato praticamente lanciato non dalla giornalista della testata di Mimun ma dalla d’Urso. Terminata l’edizione, anche la chiusura del telegiornale è stata effettuata a quattro mani, con la d’Urso che ha congedato la Cocozza come se fosse uno dei suoi tanti inviati sulle scene calde della cronaca.

Un espediente che sicuramente è servito per non far perdere al pubblico l’attenzione sulla trasmissione (anche se i risultati Auditel, al momento, rimangono deludenti), ma rimane ancora da chiedersi se sia veramente necessario un telegiornale, seppur breve, che interrompe a metà una trasmissione che già propone tutte le ultime notizie, spesso anche quelle battute poco prima dall’Ansa. Di fatto, il TG5 copriva il pomeriggio della rete con un’edizione flash fin dai primi anni novanta (poi sostituita da Verissimo, sempre sotto testata, e tornata in onda una volta soppresso il programma della Parodi), ma forse adesso, visto anche ciò che propone Pomeriggio Cinque (e data la presenza di una rete all news nuova di zecca), risulta superflua.

Advertisements