Advertisements
Advertisements

Palinsesto La7 autunno 2012

Dopo i palinsesti Rai e Mediaset, è stato presentato quest’oggi anche quello delle due reti del gruppo Telecom, La7 e La7D. Di quest’ultimo ci occuperemo in un secondo momento. La prima grande notizia di La7 era stata resa nota già ieri, con la firma del contratto da parte di Michele Santoro per la messa in onda di Servizio Pubblico. Ma c’è tanta altra carne al fuoco, oltre alla conferma di Enrico Mentana alla guida del TgLa7.

La mattina della rete inizierà con Omnibus, che avrà due edizioni: al mattino si alterneranno alla conduzione Andrea Pancani e Alessandra Sardoni, mentre la nuova edizione notturna (Omnibus Night) sarà affidata a Edgardo Gulotta e Flavia Fratello. A seguire, in mattinata, torneranno il magazine di attualità di Tiziana Panella, Coffee Break e L’aria che tira, la trasmissione sull’economia di Myrta Merlino.

Al termine del TgLa7, Cristina Parodi aprirà alle 14.00 la programmazione del pomeriggio con un nuovo appuntamento quotidiano di circa due ore, in diretta dal lunedì al venerdì, per raccontare l’attualità, la cronaca, ma anche le tendenze e i costumi, con servizi e con l’aiuto di opinionisti in studio e del pubblico da casa.

Il programma di Cristina Parodi avrà anche una seconda parte che partirà alle 17.50 e durerà circa mezz’ora per dare la linea a I menù di Benedetta, il programma di cucina di Benedetta Parodi, che precederà G’Day di Geppi Cucciari, in onda prima del TgLa7 delle 20 (come confermato qualche settimana fa).

In access prime time confermato Otto e Mezzo di Lilli Gruber e in prima serata il lunedì non mancherà Gad Lerner con il suo L’Infedele, che da quest’anno ospiterà le inchieste di Gianluigi Nuzzi (non più in onda con Gli Intoccabili). Il martedì spazio alle serie tv, con Prime Suspect (con Maria Bello e Aidan Quinn) e, da novembre, Saving Hope, il medical drama che ha “preso il posto” di Dr. House.

Al giovedì, come detto Servizio Pubblico di Michele Santoro si alternerà a PiazzaPulita di Corrado Formigli; al venerdì invece spazio alla comicità, a partire da settembre con Se stasera sono qui, il nuovo show condotto da Teresa Mannino, che proporrà un ritratto semiserio e dissacrante del Paese che cambia con la partecipazione di giornalisti, opinionisti, artisti e politici oltre che di una nutrita squadra di giovani comici.

In ottobre tornerà Maurizio Crozza con un nuovo format della durata di un’ora, che andrà in onda sia nella stagione invernale sia in quella primaverile, chiudendo con la propria satira la settimana politica. A seguire completerà la serata del venerdì, dedicata all’intrattenimento, un nuovo programma di Geppi Cucciari. Daria Bignardi con un nuovo programma tornerà invece a gennaio.

Sabato in prima serata appuntamento con la nuova stagione di In Onda, condotto anche quest’anno da Luca Telese e Nicola Porro, che di domenica si collocherà nella fascia di access prime time per lasciare poi spazio alla nuova edizione di Atlantide, condotta da Mario Tozzi.

Nell’autunno Corrado Guzzanti sarà protagonista di alcune serate-evento, mentre nel corso della stagione La7 proporrà un nuovo lavoro di Marco Paolini, che porterà ancora una volta in televisione il teatro civile di qualità.

Nel day time del weekend confermati L’Erba del vicino, il programma sul giardinaggio con Lucia Loffredo, Ti ci porto io, il programma on the road con Michela Rocco e Gianfranco Vissani, e Bookstore, il format dedicato ai libri.

Advertisements