MasterChef Italia 2: prima puntata in diretta (gallery) 40 passano le selezioni

MasterChef Italia, seconda stagione, anno 2012, è in partenza su SkyUno questa sera, dopo una prima stagione eccezionale su Cielo. Siamo pronti a seguire con voi in diretta questa prima puntata, aggiornandovi sui concorrenti, sulle prove e, naturalmente, sulle prime eliminazioni di questa edizione.

Anche quest’anno torneranno i tre giudici che hanno contribuito al successo della stagione scorsa: Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Joe Bastianich, due chef importanti del nostro panorama e il proprietario di un’importante catena di ristoranti negli Stati Uniti, nonché produttore di vini d’alta qualità.

Pronti per MasterChef 2? Rimanete collegati per tutti gli aggiornamenti.

21:22 Fra migliaia di talenti della cucina, il primo ad affrontare la prova del “cucina un piatto in 45 minuti” è Andrea, programmatore informatico, che si cimenta con l’agnello sambucano. L’emozione gioca sempre brutti scherzi, ma lui mantiene la calma e dimostra fiducia in sé stesso. Sì da Barbieri e Cracco, no da Bastianich, che lo considera troppo rischioso. Passato!

21:29 Agnese, studentessa di psicologia siciliana, diverte fin da subito, grazie a una simpatia innata. Propone alla giuria i paccheri con sarde a beccafico. Tre sì per la scatenata Agnese, che promette faville.

21:34 Viola di Livorno con Il Baccalà alla Livornese (chiamato Ci Piace così). Lei è il primo “caso umano” della stagione, essendo una giovane madre disoccupata: è con lei infatti che giungono le prime lacrime di questa edizione. Ma i tre giudici non si fanno intenerire e danno tre secchi no al suo piatto. Finora il programma rimane coerente alla linea dura dello scorso anno.

21:38 Nicola da Pescara, lavapiatti e appassionato di musica, prepara anguria piccante con scampi crudi al lime. Aria da pirata, si muove fra i fornelli con estrema tranquillità, come se si trovasse fra i piatti da dj di cui è esperto. Tre sì per Nicola, che si è pure fumato una sigaretta offertagli da Bastianich. Barbieri lo definisce persino “geniale”.

21:41 Luisa, bella bionda che tenta il flirt con Bastianich, passa il turno fra le risate degli altri due colleghi.

21:43 Ivan, appassionato di poesie, propone un pesce spada marinato. L’idea sembra buona, il procedimento con cui ha creato il piatto invece è sbagliato. Cracco “hai sprecato delle materie incredibili per un piatto basso”. Gli viene data un’altra opportunità dai giudici, “torna in cucina e rifai il piatto come avresti voluto farlo”. Attendiamo.

21:47 Stefano passa con tre sì dei giudici “non vi deluderò”. Lo segue Elvira, fiorista per matrimoni, che non smette di ridere e sorridere e fra uno scherzo e l’altro propone un risotto ai carciofi con ragù di gamberi. Tre no per lei, peccato sembrava un personaggio molto simpatico.

21:49 Un trionfo per Ivan, che ritorna dalla cucina forte e carico come non mai. Avanti così.

21:52 Regina cucina un piatto ai tre sapori, “Ménage a trois”, con un ingrediente dedicato ad ogni giudice. Interessante e intrigante, passa a pieni voti.

21:54 Il prossimo aspirante cuoco che sperimenta con l’uovo cucinato con l’azoto liquido a “195 gradi sotto zero”. Impareggiabile Cracco quando lo corregge “196!”. Molto fumo e poco arrosto, niente da fare per Bruno.

21:57 Dopo un’anatra in salsa di pere dal successso direi controverso, Guido il romano riceve tre sì.

22:09 Le selezioni continuano. Marika cucina raviolo saltato con gamberi con olio al prezzemolo, profumato al limone. Bastianich le chiede cosa ne pensasse della sua conterranea della scorsa edizione, Luisa: “poco umile” è la sua risposta. Barbieri apprezza il piatto, il gelido Cracco squadra la ragazza come solo lui sa fare e poi se ne va.”Quello che faceva da mangiare Luisa aveva carattere” Cracco dice no. Barbieri dice sì. “Mi spiace…stasera non torni a Napoli”. E Marika c’è.

22:17 Passa anche la fan numero uno di Carlo Cracco, che però non riesce ad ottenere il sì dal suo adorato.

22:21 Quirico propone il particolare riso Ying e Yang che in realtà ha cucinato quasi tutto con il figlio, che fa l’alberghiero. Tre no per l’impiegato del catasto (“e si vede” commenta Bastianich), peccato il figlio non sia passato!

22:24 Tiziana cucina il coniglio al mare, con seppie, piselli e uova di salmone. Finora si dimostra la concorrente più sicura dei propri mezzi ma anche vagamente saputella. Cracco apprezza il piatto ma ammette che la concorrente è un po’ spocchiosa. Tre sì per lei, in  ogni caso.

22:29 Fabiana, commessa, fa un vero disastro con i suoi tagliolini alle mandorle, l’impiattamento è veramente imbarazzante, concedetemi il termine. Nessuno ha mezzi termini per il suo piatto “mi fa incazzare perché hai tolto spazio agli altri”. Fabiana se ne va fra le lacrime e la rabbia per aver sprecato la sua occasione.

22:39 Vittorio, food manager, da Montebelluna “fa da mangiare per intuizione”. Presenta una pasta al pomodoro, ma in una mise en place da ristorante stellato, con uno splendido piatto d’argento. Al posto del parmigiano grattugia dello scalogno (probabilmente vuole fare il figo, Carlo Cracco docet). Bastianich risponde in stile Gordon Ramsey”this dish is a piece of shit, and you my friend are an asshole”. Potrei tradurvela al momento, ma credo che un paio di parole le abbiate azzeccate. No, no e ancora no per Vittorio.

22:46 Daiana, di Follonica regala ai tre giudici tutti i “Sapori di Firenze” un piatto che somiglia molto ad una trippa. Barbieri ha ragione: il piatto, almeno visivamente, sembra grezzo. Bastianich lo definisce rischioso ma delizioso. Cracco “è un modo di mangiare che ha una sua storia dietro, non è un piatto”. Barbieri “non mi sei entrata nell’anima”. La casalinga di Follonica alla fine ce la fa e strappa il grembiule dalle mani di Cracco, che le vuole concedere un’opportunità.

22:48 La vena artistica di Maurizio, eccentrico pittore, si riflette in un piatto complesso ed esotico, pesce spada con salsa di pere, wasabi e sesamo. Estremamente interessante, tanto che Barbieri lo definisce “sconvolgente”. “Sei un raggio di sole, bravo” è l’elogio che porta Maurizio alla fase successiva.

22:49 Margherita la tirolese cucina un cervo da dieci e lode. Sì anche per lei.

22:51 Federica cucina un dolce senza glutine “perché le piace di più del dolce originale”. Uno splendido sorriso le si stampa sul viso, passa il turno.

22:53 Twister, involtini di brazino con asparagi e besciamella, è il piatto di Suien, bellissima ragazza dalle origini finlandesi. Tre sì anche per lei, festeggia abbracciando i figli. Ci piace.

22:56 Povero Bastianich, è appena “muorto” mangiando degli strani spaghetti neri, secondo la sua opinione pesanti e duri come il catrame.

23:02 “Ho fatto troppa matematica nella mia vita, voglio un po’ di creatività” . Lei è Simona, studia ingegneria, e il suo piatto l’ha chiamato “Via dal nido” , in sostanza una conchiglia di croccante con crema chantilly. Barbieri dice sì. Cracco le consiglia di prepararsi meglio e le dice di no, Bastianich non è sicuro della sua vena creativa, ma alla fine la fa passare. Bastano due sì, e anche Simona c’è.

23:04 Sono rimasti in quaranta, i migliori cuochi che si sfideranno la prossima settimana per arrivare alla fase finale e contendersi il titolo di nuovo Masterchef Italiano. Scopriremo chi sono giovedì prossimo, sempre alle 21:10 su Sky Uno. Grazie per averci seguito!

Advertisements