Advertisements
Advertisements

Riccardo Schicchi è morto

Riccardo Schicchi è morto a 60 anni presso l’Ospedale San Pietro di Roma, a quanto pare per un’aggravamento del diabete mellito di cui soffriva già da tempo (come riporta anche Repubblica.it). Le voci si sono rincorse in rete dal tardo pomeriggio, poi è stata l’ex moglie Eva Henger, con lui fino all’ultimo momento, a confermare la notizia della morte al Tg5.

Sebbene Schicchi fosse conosciuto principalmente per la sua attività di produttore di film pornografici, la sua vita è stata sempre legata alla tv. E’ stato lui infatti a lanciare numerosissimi personaggi del mondo dell’hard che sono poi diventati volti televisivi, da Cicciolina a Moana Pozzi, fino alla stessa Eva Henger, passata dal porno ai programmi per tutta la famiglia.

Lui stesso, prima della malattia, era spesso ospite dei vari contenitori tv.

Advertisements