X Factor 2012: Daniele Coletta, Luca Tommassini e (solo alcuni) concorrenti a Cielo che Gol (gallery)

Immagino che in molti saranno rimasti delusi per non aver potuto rivedere i finalisti di X Factor 2012 da Simona Ventura questo pomeriggio a Cielo che Gol!: nonostante l’annuncio della loro presenza sia in sede di conferenza stampa sia durante la trasmissione, Chiara Galiazzo (la vincitrice annunciata), Ics, Cixi e Davide Merlini non hanno partecipato al programma calcistico, lasciando con l’amaro in bocca molti telespettatori e fan.

Al posto loro abbiamo potuto ammirare il ciuffo e la tecnica vocale di Daniele Coletta, che probabilmente non meritava il quinto posto né tantomeno una canzone (Un giorno in più) che appiattisce le sue potenzialità internazionali e lo rende l’ennesimo banale strumento in mano ad una major. Max Novaresi ha malamente cercato di tirargli su il morale dopo la brutta delusione, con frasi quali “il suo inedito veleggia fra i primi posti della classifica di Itunes“, senza sapere che si trova soltanto alla quarantesima posizione. Daniele ha comunque ricevuto i complimenti di Alessandro Bonan, il quale ha voluto elogiare non soltanto la sua tecnica vocale ma anche il suo inedito, a parer suo bellissimo.

Il secondo momento X Factor 6 nel corso del programma è stato dedicato a Luca Tommassini e a quasi tutti i concorrenti dell’ultima edizione: questo “quasi” sta a sottolineare la mancanza di Nicola Aliotta, già desaparecido nella puntata finale, e la bella Rosa d’Aprile, che a detta dei due compagni Akmè aveva altri impegni.

Luca Tommassini, entrato in studio a ritmo di “Vogue”, ha risposto a diverse domande dei due conduttori, parlando in particolar modo di quanto l’impegno lavorativo di quest’anno sia stato gravoso e di quanto poco sia riuscito a dormire; in ogni caso, ha dimostrato una grande dedizione nei confronti della professione e una rara sensibilità artistica, e tutto questo molto in linea con quello che aveva sottolineato durante l’ultima conferenza stampa. Tutte le esibizioni e gli opening delle puntate della trasmissione sono state opera sua e, visto il livello di spettacolarità, bisogna dargli atto di essere stato uno dei pilastri dell’edizione di quest’anno.

Il sipario su X Factor 6, almeno per oggi, è calato con le improbabili pagelle di Bonan, che hanno dimostrato quanto il conduttore dovrebbe parlare meno di musica ed attenersi a commenti calcistici. Voglio dire, definire Yendry Fiorentino una Diana Ross italiana, probabilmente è stato un tantino esagerato. Speriamo dunque che domenica prossima i nostri desideri possano essere finalmente esauditi vedendo di nuovo i 4 finalisti promuovere i loro singoli nel corso della trasmissione.

Nel frattempo, per chi se la fosse persa, ricordiamo che stasera e domani alle 21 su Cielo verrà trasmessa la doppia finale di X Factor.

Advertisements