Advertisements
Advertisements

Domenica Live, ascolti in netta crescita: miracolo d’Urso?

Quello che abbiamo visto e criticato ieri pomeriggio su Canale5 è bastato per riportare i valori di ascolto a livelli perlomeno accettabili. Non che non l’avessimo immaginato, anzi. Eravamo sicuri che Barbara d’Urso sarebbe riuscita ad imprimere una personalità a questa arraffazzonata Domenica Live, calderone dai mille ingredienti mescolati disperatamente da un gruppo autorale che, per stessa dichiarazione della conduttrice, non sapeva che pesci pigliare fino a 24 ore prima di andare in onda.

Ed è stata la d’Urso a imprimere una personalità alla domenica di Canale5. La sua, di personalità. Perché la gente non dirà di aver visto Domenica Live, ma “la d’Urso”, perché la trasmissione è lei. Ed è così che magicamente, anche la trasmissione più sconclusionata, anche quella che inserisce la canzone dance pop del momento ad intervallare i blocchi dedicati ad uno degli omicidi più efferati degli ultimi anni così, con nonchalance, ottiene risultati accettabili.

Missione compiuta per la d’Urso, che risulta in netta crescita in tutte le parti della trasmissione rispetto ai valori fatti segnalare domenica scorsa dalla gestione Alessio Vinci-Sabrina Scampini (già a sua volta in crescita). Ancora bassa la prima parte, che ottiene l’11%, aumentando comunque di 1 punto nonostante l’agguerrita concorrenza del Gran Premio di Abu Dhabi su Rai1, meglio la seconda, che con un tondo 13% cresce di ben 5 punti e un milione di spettatori rispetto a domenica scorsa, buona invece l’ultima parte, che con un 16% si alza in sette giorni di ben 6 punti tornando ai livelli della vecchia Domenica cinque sempre condotta dalla signora dalle mille faccine e riesce a sorpresa a battere Lorella Cuccarini in share (con un sostanziale pareggio in valori assoluti).

Un vero e proprio miracolo; nessuno si sarebbe aspettato un risultato così positivo in così poco tempo, soprattutto da parte di una d’Urso che da parecchio tempo risulta fiacca anche a Pomeriggio Cinque, e che stamattina avrà sicuramente cantato vittoria vedendo i risultati positivi ottenuti a dispetto di chi due anni fa l’aveva rimossa da questa fascia oraria. Ma quanto durerà l’incantesimo?

Advertisements