Incidente stradale per Vittorio Sgarbi: critiche le condizioni del suo autista

Grave incidente stradale per Vittorio Sgarbi, avvenuto nella notte sull’Autostrada del Sole nei pressi dello svincolo per Frosinone. Il noto critico d’arte e personaggio televisivo stava viaggiando in auto guidato dal suo autista, il trentunenne Antonio La Grassa, quando quest’ultimo è stato costretto a fare una manovra improvvisa per evitare l’impatto con uno pneumatico probabilmente caduto da un camion.

La vettura su cui i due viaggiavano ha sbandato abbattendo un guard rail e finendo la sua corsa contro un muretto. I soccorsi sono stati chiamati pochi minuti dopo da altri automobilisti che hanno transitato sul luogo, e le condizioni dell’autista sono state considerate dai medici critiche; La Grassa ha subito un forte trauma toracico e durante la notte è stato trasportato al Policlinico Umberto I di Roma in coma farmacologico. È andata meglio a Sgarbi, che ha riportato comunque alcune fratture al braccio e che nei prossimi giorni dovrà essere operato ad un gomito.

Ad ogni modo, il critico si è fatto dimettere per tornare a Roma e seguire da vicino le condizioni di salute del suo collaboratore. Ha anche parlato ai microfoni di Skytg24, ai quali ha affermato di essersi accorto dell’incidente ad impatto avvenuto e dove, in merito alle condizioni del suo autista, ha affermato di aver visto del sangue uscire dalla sua bocca mentre tentava di scuoterlo per evitare che restasse soffocato.

Advertisements