La Red Bull Stratos in diretta domenica 14 ottobre alle 14.30 su Italia2. Sarà la volta buona?

È stato uno degli eventi sportivi più attesi della settimana in conclusione; annunciato per lunedì 8, poi rimandato a causa di condizioni metereologiche avverse al martedì 9 e posticipato per tutto il pomeriggio (sempre per cause metereologiche) fino alla definitiva cancellazione. Finalmente, la Red Bull Stratos, che mostrerà il lancio di Felix Baumgartner  in caduta libera dallo spazio da un pallone aerostatico portato ad un’altezza di 36.576 metri con l’obiettivo di superare la barriera del suono sfruttando la sola forza di gravità, verrà effettuata nella giornata di domenica 14 ottobre, con la diretta televisiva per l’Italia gestita dalla redazione sportiva di Mediaset e in onda su Italia2 dalle 14.30.

La giovane rete Mediaset era in prima linea per seguire in diretta il lancio di Felix Baumgartner già martedì scorso, quando a partire dalle 14 e per tutto il pomeriggio, fino all’ora di cena, ha tentato di coprire il poi fallito evento con diverse dirette dallo studio 5 di Cologno Monzese condotte da Guido Meda e con un parterre di ospiti composto dagli astronauti Paolo Nespoli e Umberto Guidoni e da Fiammetta Cicogna. Proprio in questa occasione, la rete di Tiraboschi si è dimostrata perfettamente in grado di gestire un evento così imprevebile con una flessibilità di palinsesto che non siamo ormai più abituati a vedere sulle reti generaliste.

Sarà una domenica di sport quindi per Italia2: dopo un pomeriggio dedicato all’impresa spaziale di Felix Baumgartner, in prima serata alle 21.30 andrà in onda La partita del secolo, amichevole tra Germania e Italia giocata dagli storici calciatori delle due nazionali che hanno svolto la loro attività tra il 1990 e il 2002, mentra dalle 23 e fino a notte inoltrata il palinsesto sarà dedicato al motociclismo.

Riusciremo stavolta ad assistere a questa impresa spaziale?

UPDATE: l’evento è stato subito posticipato alle 16.45. In attesa di ulteriori notizie, vi invitiamo a seguire la diretta dai cugini di Direttaradio.it (a questo link).

Advertisements