Advertisements
Advertisements

Striscia la Notizia, Vittorio Brumotti aggredito a Milano

Nuova aggressione ai danni dell’inviato di Striscia la Notizia, Vittorio Brumotti: le immagini, che andranno in onda nella puntata di stasera, 8 gennaio 2018, dalle 20:35, mostreranno Brumotti alle prese con una nuova tappa della sua campagna contro lo spaccio che lo sta portando in varie città d’Italia (tra cui Bologna, Roma, Parma, Padova e Zingonia) e che questa volta ha fatto tappa a Milano.

Gerry Scotti da questa sera a Striscia la Notizia

Qui, alla Stazione Centrale, l’inviato del Tg satirico di Antonio Ricci stava realizzando un servizio che mostrava la facilità con cui fosse possibile acquistare stupefacenti, anche in grosse dosi. Armato di megafono, Brumotti si è presentato davanti ai circa 50 pusher per proseguire nel suo lavoro di sensibilizzazione della situazione che coinvolge purtroppo numerose città italiane.

La situazione è così degenerata: gli spacciatori hanno lanciato a Brumotti alcune bottiglie di vetro e pietre, che lo hanno colpito ad una gamba. Successivamente, si sono scagliati contro i due cameraman che stavano effettuando le riprese. Ad evitare il peggio ci ha pensato la Polizia, che ha fermato due pusher, mentre gli altri sono riusciti a scappare. In serata, però, Brumotti ha deciso di tornare in Stazione Centrale, dove ha trovato uno degli spacciatori che aveva già visto nel pomeriggio.

Si tratta dell’ultimo caso di aggressione ai danni di Brumotti, che in passato, sempre nel corso di questa campagna, è stato violentemente attaccato in altre città italiane.

Advertisements